LO STATUTO DELL'ISTITUTO PAOLO VI

  1. L'Opera per l'Educazione Cristiana, fondazione di culto e di religione, operante nella diocesi di Brescia, ha costituito un centro internazionale di studi e documentazione, denominato «Istituto Paolo VI», con sede a Brescia.
  2. L'Istituto ha per scopo la raccolta di documenti e la promozione di studi riguardanti la vita e l'opera di Paolo VI.
  3. Per il raggiungimento del suo scopo l'Istituto cura:
    1. La formazione di una biblioteca specializzata che raccolga le opere di Paolo VI;
    2. un archivio di manoscritti editi ed inediti, dell'epistolario, della documentazione fotografica, di registrazioni di servizi radio-televisivi, e di altri oggetti significativi;
    3. la pubblicazione di periodici e libri, ordinati in collane o singolarmente, che abbiano come tema la vita, il pensiero e l'opera di Giovanni Battista Montini, nonché fatti e problemi della vita della Chiesa e dell'umanità idonei ad illuminare l'azione di Paolo VI;
    4. interventi a favore di ricerche e pubblicazioni originali su Paolo VI;
    5. incontri di studio su temi specifici, con pubblicazione e diffusione degli Atti relativi;
    6. ogni altra iniziativa idonea al raggiungimento delle finalità statutarie.
    L'Istituto, al fine di rendere vivo nel tempo il magistero di Paolo VI, promuove inoltre l'istituzione di un «Premio internazionale Paolo VI» da attribuire periodicamente ad una o più personalità che con il loro studio e le loro opere abbiano contribuito alla crescita del senso religioso nel mondo.
  4. Il patrimonio dell'Istituto è costituito dall'Archivio, dalla Biblioteca e dalla proprietà editoriale delle opere pubblicate a sua cura, nonché dai lasciti a questo scopo effettuati.
  5. Sono organi dell'Istituto:
    1. il Comitato Promotore
    2. il Comitato Scientifico
    3. il Comitato Esecutivo,
    4. il Presidente
    5. il Segretario Generale.
  6. Il Comitato Promotore è composto da ecclesiastici e laici che, su richiesta del Vescovo pro tempore di Brescia, accordano il loro patrocinio all'Istituto e che con il loro consiglio ne stimolano e favoriscono l'attività.
  7. Il Comitato Scientifico è costituito da 7 a 12 membri, che sono nominati dal Consiglio direttivo dell'Opera per l'Educazione Cristiana. I componenti del Comitato Scientifico durano in carica cinque anni dalla nomina e possono essere confermati. In tutti i casi di cessazione dal mandato di uno o più componenti prima della scadenza, o di integrazione del Comitato, la nomina di nuovi membri è adottata dal Consiglio direttivo dell'Opera per l'Educazione Cristiana su proposta del Comitato Scientifico. Il Comitato Scientifico elabora i programmi di attività dell'Istituto, nell'ambito delle disponibilità finanziarie. E' facoltà del Comitato Scientifico di far assistere alle proprie riunioni esperti e consulenti che all'uopo vengono di volta in volta designati.
  8. Il Comitato Esecutivo è costituito da cinque membri, nominati dal Consiglio direttivo dell'Opera per l'Educazione Cristiana. I Componenti del Comitato Esecutivo durano in carica cinque anni e possono essere confermati. Il Comitato Esecutivo cura l'attuazione delle delibere del Comitato Scientifico in stretta collaborazione con lo stesso. Al Comitato Esecutivo spettano inoltre tutte le decisioni ed incombenze inerenti alla migliore organizzazione e al funzionamento dell'Istituto.
  9. Il Comitato Scientifico ed il Comitato Esecutivo, in seduta congiunta, eleggono fra i loro membri il Presidente ed il Segretario Generale dell'Istituto.
  10. Il Presidente coordina l'attività interna dell'Istituto ed è qualificato alla sua rappresentanza. Egli firma la corrispondenza e tutti gli atti necessari all'espletamento delle varie attività dell'Istituto.
  11. Il Segretario Generale dirige l'attività della Segreteria dell'Istituto, redige i verbali delle riunioni del Comitato Scientifico e del Comitato Esecutivo e assiste il Presidente nello svolgimento del suo incarico. Il Segretario Generale può essere coadiuvato da un Vice Segretario Generale.
  12. Il Comitato Scientifico è convocato, su invito del Presidente, almeno due volte all'anno.Il Comitato Scientifico ed il Comitato Esecutivo, in seduta congiunta, deliberano un regolamento per l'organizzazione e l'attività dell'Istituto.
  13. Le modifiche statutarie dovranno essere approvate, su proposta del Comitato Scientifico adottata con il voto favorevole di almeno la metà dei suoi membri in carica, dal Consiglio direttivo dell'Opera per l'Educazione Cristiana.